Impacchi capelli,  Materie prime

GAM – Gel di Amido di Mais

Buongiorno bellezze, oggi vi parlo di un ingrediente semplice, naturale, molto veloce da preparare e soprattutto dalle grandi proprietà benefiche.

Utilizzare ingredienti naturali nella nostra skin/hair care routine è sempre un’ottima scelta sia per noi che per l’ambiente. Quando si tratta poi di ingredienti così semplici e versatili non abbiamo scuse. Infatti il GAM ha moltissime e varie applicazioni in cosmesi (e non solo), dalla più semplice maschera viso al più complesso impacco per capelli.

Cos’è?

L’amido di mais o maizena è una polvere bianca finissima, ottenuta dalla macinazione dei chicchi di mais, dal forte potere addensante. Con questo si può creare un vero e proprio gel, solamente aggiungendo dell’acqua, che si è rivelato un vero e proprio alleato di bellezza.

Le proprietà e i benefici

Essendo un amido, la maizena è costituita da tante molecole di glucosio (zucchero), quindi ha un potere principalmente idratante. Inoltre, le altre proprietà che la rendono un ingrediente eccellente in cosmesi, sono quella emollienteassorbente e detergente.

La preparazione

Credits: carameltea__

Per ottenere il gel è sufficiente unire in un pentolino la quantità desiderata di polvere con dell’acqua fredda (1 cucchiaio di amido ogni 100ml d’acqua) e lavorare questa miscela a fuoco lento, mescolando continuamente. In qualche minuto il composto si riscalderà ed inizierà a gelificare. Una volta addensato, il gel diventerà trasparente e potrà essere trasferito in un contenitore. Se si preferisce, al posto dell’acqua è possibile utilizzare un infuso a proprio piacere.

Credits: carameltea__

Gli utilizzi

Come precedentemente accennato, il gel di amido di mais è molto versatile e può essere impiegato in svariati modi nelle preparazioni cosmetiche home made, come creme e maschere idratanti, prodotti per la pulizia del viso ed esfolianti per la pelle. Ma soprattuto il GAM è ideale per la cura dei capelli.

Infatti si presta bene come base per impacchi o maschere naturali pre- o post-shampoo, come ingrediente per la tinta naturale (assieme alle polveri di henné, indigo, etc.) e per aiutare nello styling e nella messa in piega (in particolar modo dei capelli ricci e crespi).

L’impacco per capelli

L’utilizzo del GAM che prediligo e che voglio approfondire è sicuramente quello che riguarda l’impacco per capelli, in quanto ho notato che questo gel sia veramente performante soprattutto con questa applicazione.

Infatti, grazie al suo effetto detergente, il gel pulisce la cute rimuovendo tutte le impurità. L’effetto emolliente conferisce elasticità ai capelli. Inoltre grazie alle proprietà idratanti i capelli risultano morbidi, luminosi e leggeri.

La dose e gli ingredienti

Per quanto riguarda le dosi da preparare, solitamente per capelli medio-lunghi dovrebbero bastare 200 ml di acqua per 2 cucchiai di amido di mais. Sicuramente, poi, dopo le prime volte, ognuno potrà gestire la dose al meglio.

Una volta pronto il gel, ancora tiepido può essere arricchito con qualche goccia/cucchiaino di glicerina, miele, olii essenziali o altri gel come aloe o semi di lino. Per un impacco nutriente possono, inoltre, essere aggiunti olii e burri. Io solitamente preferisco aggiungere altri ingredienti idratanti come il miele o aloe per intensificare questa sua proprietà.

L’applicazione

Appena la miscela si raffredda, suggerisco di applicarla velocemente e di non aspettare troppo perché il gel potrebbe solidificarsi eccessivamente e far si che diventi più complicata la sua stesura sui capelli.

L’impacco deve essere applicato su tutta la chioma (anche sulle radici) in base alla esigenze del proprio capello.

Se si utilizza prima dello shampoo può essere applicato direttamente sui capelli asciutti. In seguito, possibilmente, i capelli vanno ricoperti con della pellicola per evitare che la miscela si secchi. Dopo il tempo di posa si può procedere con la normale hair care routine.

Se lo si applica post shampoo, invece, chiaramente, i capelli saranno già umidi e, una volta rimosso, si può procedere con applicazione del balsamo e con lo styling come di consuetudine.

Sia che lo si applichi pre- che post-shampoo deve essere tenuto in posa dai 30 ai 120 min.

Trattandosi di un impacco idratante può essere eseguito, in base alle proprie esigenze, da una vola a settimana a una volta al mese, magari alternandolo ad altri impacchi.

La conservazione

Il GAM può essere conservato in frigo per qualche giorno, anche se consiglio di farlo al momento essendo molto semplice e veloce da preparare.

Sarebbe meglio non congelarlo poiché le due parti della miscela tenderebbero a separarsi e non si avrebbe più la stessa facilità di stesura e soprattutto la stessa efficacia.

Spero di avervi convinto a provarlo almeno una volta, non ve ne pentirete!

Buona impaccata a tutti!

Un abbraccio e alla prossima,

Elena

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.